Gruppo Comunale di Protezione Civile di Monza Gruppo Comunale di Protezione Civile di Monza  
 

Il gruppo

HomeSeparatore breadcrumbsIl gruppoSeparatore breadcrumbsNewsSeparatore breadcrumbsEMERlab 2015

EMERlab 2015 (09/6/2015)

Segnala la pagina Stampa la pagina
Ecco i numeri che hanno caratterizzato la manifestazione EMERLab 2015

Nei tre giorni di apertura della manifestazione:

- 27 proposte formative (10 corsi, 6 seminari, 10 workshop, 2 sessioni di disostruzione) che hanno coinvolto oltre 500 discenti;

- 6 esercitazioni che hanno coinvolto complessivamente 306 operatori:
  1. ricerca persone scomparse – TAS, con il gruppo TAS dei CNVVF di Milano;
  2. idrogeologica (svuotamento sottopasso);
  3. approccio all’elicottero per operatori AIB e di Protezione Civile;
  4. Maxiemergenza sanitaria (30 simulatori, 8 equipaggi da 4 operatori, 3 operatori dell’AAT Monza oltre a 3 equipaggi di Protezione Civile (con attrezzature per l’illuminazione di emergenza);
  5. Antincendio boschivo con il coinvolgimento del CFS di Curno e Milano;
  6. Logistica, con il coinvolgimento delle colonne mobili della CRI della Provincia di Monza e della Brianza, della Protezione Civile della Provincia di Monza e Brianza, del Gruppo Comunale di Monza, dell’Associazione L’Arnica di Berzo Demo (BS) e dell’Associazione Nazionale Carabinieri che hanno realizzato un campo soccorritori con totale di 30 tende;

- 4 convegni a cui hanno partecipato circa 250 persone anche non appartenenti al mondo della Protezione Civile (sono stati riconosciuti 8 crediti formativi professionali agli Ingegneri e 4 ai Geologi);

- 5 Colonne Mobili di Protezione Civile coinvolte (CRI-MB, Provincia di Monza e Brianza e CCV-MB, Comune di Monza, ANC, L’Arnica) per un totale di circa 70 mezzi operativi presenti continuativamente da venerdì sera a domenica sera;

- 1 cucina da campo che ha erogato complessivamente circa 840 pasti;

- Circa 200 operatori presenti al campo nei due giorni dei quali circa 60 hanno dormito nel campo;

- 42 bambini delle scuole di Monza che hanno dormito coi Volontari del GCVPC Monza a completamento del “progetto scuola”;

- 136 bambini che hanno effettuato il percorso ludico ideato dai Volontari del GCVPC Monza in collaborazione con i Volontari di Bovisio Masciago, Meda e con i Volontari del gruppo di Bastia Umbra (PG) con la mascotte “Civilino”.
 

Mezzi Speciali: un “Lince” messo a disposizione dall’Esercito Italiano - NRDC, un elicottero in configurazione Antincendio Boschivo messo a disposizione da Regione Lombardia, un mezzo rover “Guardian” dell’Associazione Nazionale Alpini, un mezzo multiattrezzi dell’Associazione A2A di Milano, un mezzo all-terrain su meccanica Mercedes Unimog per le radiocomunicazioni di emergenza del comune di Milano, due mezzi storici dei Vigili del Fuoco di Milano, un mezzo NBCR dei VVF di Milano, 2 mezzi di pronto intervento per problematiche ambientali messi a disposizione da EDAM, due mezzi operativi della Polizia Locale di Monza, oltre ai mezzi delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile e del soccorso sanitario presenti.

Il Politecnico di Milano ha presentato alcuni strumenti di monitoraggio meteo ed idropluviometrico per la realizzazione di modelli matematici di simulazione innovativi.

 

 

 

 
 
Seguici su: Facebook Facebook | LinkedIn LinkedIn | Picasa Web Picasa Web | You Tube You Tube  
Sito dei Volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Monza
email: info@protezionecivilemonza.it
realizzato da eFuture S.r.l.