• 10550903 10206306709014058 987206769343325895 n
  • 13769374 10209194657410963 6774341985173311444 n
  • 12249779 10205705998510942 7487521794742261626 n
  • 11102628 10204369930071608 8277365042694602451 n
  •  
    10353250 10205656062988356 5184669691085813856 o

Direttiva allertamento in Regione Lombardia

(Vedi qui il documento)

 

L’ALLERTAMENTO A LIVELLO REGIONALE
A livello regionale il sistema di allertamento per i rischi naturali scatta con 12/36 ore di anticipo sull’arrivo dei fenomeni, a seguito delle attività di previsione, monitoraggio analisi e sorveglianza del Centro Funzionale di Monitoraggio Rischi naturali, attivo presso la Sala Operativa della Regione Lombardia.


I codici colori delle allerte
Il nuovo sistema di allerta prevede l’uso di codici colore a seconda della gravità ed estensione dei fenomeni
previsti.

Le fasi operative
Sono indicate nelle allerte emesse dalla Regione e guidano la progressione delle azioni di contrasto da attivare
all’avvicinarsi dell’evento. L’amministrazione locale deve valutare autonomamente l’attivazione di fasi
operative più avanzate con l’approssimarsi del fenomeno, se le condizioni appaiono particolarmente
critiche, a seguito di osservazioni strumentali o visive del territorio da parte dei servizi tecnici.
Le fasi operative partono dall’ATTENZIONE, per passare al PRE-ALLARME, sino all’ALLARME.